La storia della ditta "Scarpe Vera" ebbe inizio più di mezzo secolo fà per merito di Alberto Cecconi il nonno, che seguendo la tradizione artigiana, caratteristica del territorio di S.Croce, aprì la classica bottega del calzolaio.
Per la riparazione e soprattutto per la costruzione delle scarpe da uomo, donna e bambino erano allora indispensabili due requisiti fondamentali:

1) manualità ed esperienza
2) disponibilità di pelle e cuoio appropriati per conferire resistenza e confort alla scarpa che si costruiva.

Allora non si usavano né gomma sotto le suola né vulcanizzazioni fra suola e tomaia, ma queste ultime, dopo la formatura si peciavano e si univano saldamente mediante cucitura a mano mettendo dei chiodi sotto la suola per aderire meglio al terreno.

 

La richiesta andava crescendo negli anni successivi e la bottega divenne presto una azienda a conduzione familiare, con l'adozione dei primi macchinari.

La passione e l'orgoglio di mantenere intatta la fiducia di chi sa apprezzare la scarpa creata secondo la migliore tradizione artigiana, ci ha accompagnato fino ad oggi nella nuova fabbrica, ricostruita totalmente nel 1999, dove disponiamo di macchinari ed attrezzature funzionali, adatti alla produzione di scarpe sia totalmente in pelle e cuoio (con tradizionale cucitura), sia per scarpe moderne, eleganti o per "all use" con suola in gomma e tomaia in pellame variamente lavorato.

Chi ci ha conosciuto sin dagli anni passati sa che il nostro calzaturificio ha come punti fermi la scelta delle qualità delle materie prime per ogni componente della calzatura e la ricerca continua per migliorare la forma e la calzabilità di tutti i nostri articoli.